Pianificazione & Messa in Opera Insufflaggio Termico delle Pareti

a Torino e in tutto il Piemonte, Val d’Aosta

L’insufflaggio termico delle pareti è uno dei sistemi di isolamento termico per la casa, appartamento e ufficio, che ti permette di mantenere più calde le stanze in inverno e più fresche in estate.

L’intercapedine dei muri perimetrali (che soprattutto nelle case costruite tra gli anni ‘60 e ‘90 era lasciata vuota) viene riempita da un materiale termo-isolante in modo da isolare l’interno della casa rispetto alle temperature esterne.

La nostra impresa specializzata in interventi per l’insufflaggio termico lavora nelle province di Torino e in tutto il territorio di Piemonte e Val d’Aosta.

Grazie all’insufflaggio termico risparmi sulla bolletta del riscaldamento durante i mesi freddi e mantieni una temperatura più fresca durante i mesi estivi.

  • Sopralluogo e Preventivo gratuito

Prezzi e Preventivo Gratuito

Il prezzo per la progettazione e coibentazione delle pareti tramite insufflaggio termico cambia a seconda del tuo caso specifico. I fattori da tenere in considerazione per calcolare il costo dei lavori sono ad esempio:

  • A che piano si trova l’alloggio
  • Se la casa è in costruzione o già abitata

  • Materiale isolante scelto
  • Larghezza e altezza delle pareti da isolare
  • Spessore dell’intercapedine da riempire

In generale i costi dell’insufflaggio sono più bassi a confronto degli altri interventi d’isolamento termico ma allo stesso modo la tua casa aumenta di valore e migliora il suo livello energetico.

Online trovi solo dei prezzi generici che non si avvicinano alla necessità della tua casa o ufficio. Solo con un sopralluogo gratuito possiamo verificare i muri che vuoi coibentare, prepararti un progetto personalizzato e un preventivo sempre gratuito e senza impegno.

Per maggiori informazioni compila il modulo in questa pagina, chiamaci al numero (39) 327.375.2423 oppure mandaci una email a info@abcedil.it

Un contratto professionale per un lavoro affidabile

Dopo la pianificazione di tutte le fasi di messa in opera dell’insufflaggio termico, formalizziamo un contratto che garantirà il rispetto dei tempi e dei costi nei minimi dettagli. Niente sorprese.

Isolamento termico in tutto il Piemonte e Val d’Aosta

La nostra impresa specializzata in ristrutturazioni ha la sua sede centrale a Cuorgnè (Torino), ma operiamo con i nostri cantieri in tutte le provincie del Piemonte e Val d’Aosta. Siamo un gruppo di professionisti che da anni lavorano sul territorio (per ristrutturazioni, isolamento termico e impianti di Ventilazione Meccanica Controllata), collaborando con aziende locali, uffici comunali, fornitori edili, designer d’interni e negozi di arredamento. La nostra esperienza e i contatti sempre aperti con le realtà professionali delle province limitrofe a Torino permette di attivarci velocemente e organizzare opere di installazione, ristrutturazione e isolamento termico in maniera efficace.

FAQ: Domande Frequenti

Il costo per l’insufflaggio termico è coperto dai bonus statali? 

Lo stato italiano offre diversi incentivi e detrazioni fiscali per risparmiare nei lavori di ristrutturazione della casa (bonus ristrutturazione), specialmente se progettati insieme a una riqualificazione energetica (ecobonus e superbonus 110%) con cui puoi risparmiare su riscaldamento e rinfrescamento della tua proprietà. La coibentazione della tua casa o ufficio tramite insufflaggio può ottenere le detrazioni fiscali come opere di ristrutturazione e miglioramento della classe energetica. Siamo disponibili per verificare insieme quali incentivi sono disponibili per il tuo progetto e in alcuni casi possiamo anche attivare lo sconto in fattura

Perchè coibentare le pareti tramite insufflaggio? 

Isolare termicamente la tua casa o ufficio aiuta a mantenere più stabile la temperatura delle stanze in cui vivi o lavori, risparmiando così su riscaldamento o impianti di raffreddamento. Quando in inverno scaldi la tua casa, parte di questo calore viene disperso dalle pareti, che si raffreddano per il contatto con le temperature esterne molto più basse. Al contrario in estate le pareti perimetrali si scaldano molto e questo calore può infiltrarsi nelle stanze aumentando le temperature interne e riducendo l’efficacia del tuo impianto di condizionamento. Coibentando le pareti riduci queste dispersioni termiche, mantenendo una temperatura più accogliente con un miglioramento di 3 – 4 gradi e relativo risparmio energetico.

Che differenza c’è tra l’insufflaggio e cappotto termico?

L’insufflaggio isola le pareti dall’interno, mentre un cappotto termico usa un rivestimento esterno, coprendo i muri (all’esterno o all’interno) con degli strati isolanti.

Dal punto di vista dei lavori, l’insufflaggio dei muri è più veloce e semplice da implementare (può essere completato in una giornata per piccole case), senza creare disagi agli abitanti.

Il cappotto termico invece richiede un tempo di lavoro più lungo e in alcuni casi può essere complesso da implementare: aumentando lo spessore delle pareti (esterne o interne) possono essere necessari degli interventi aggiuntivi per adeguare gli infissi, porte o i balconi.

Per questi motivi solitamente l’insufflaggio è un intervento meno costoso del cappotto termico. Dal punto di vista dell’isolamento termico un cappotto professionale può coibentare meglio la casa e i suoi ponti termici, ma il costo risulta più alto.

Le foto dei nostri cantieri di insufflaggio pareti:

Per l’insufflaggio sono necessarie pareti con intercapedine vuota?

Si il lavoro di insufflaggio si esegue proprio riempiendo le intercapedini delle pareti con il materiale isolante. Durante il nostro sopralluogo gratuito possiamo verificare i muri della tua casa / ufficio e farti sapere se è possibile effettuare la coibentazione tramite insufflaggio.

Per ottimizzare l’insufflaggio sono necessari infissi isolanti?

Contare su degli infissi moderni con doppi vetri e senza spifferi d’aria è utile per isolare completamente la casa dalle temperature esterne. Durante i nostri sopralluoghi gratuiti possiamo verificare i tuoi infissi e la situazione dell’edificio, per consigliarti nel migliore dei modi e pianificare insieme una coibentazione ottimale.

Che materiale viene utilizzato per l’insufflaggio?

Solitamente come materiale isolante proponiamo cellulosa e fibra di vetro (come la Insulsafe 33), tra i materiali migliori per l’isolamento interno delle pareti. Siamo sempre disponibili per valutare insieme altri materiali nella fase di progettazione del lavoro.

Fibra di Vetro
Cellulosa

Lana di vetro INSULSAFE33

Il materiale isolante più utilizzato per i nostri progetti è Isover INSULSAFE33, la lana di vetro in fiocchi per insufflaggio prodotta in Italia, sostenibile e riciclabile al 100%, nata per semplificare e velocizzare le operazioni di posa in intercapedine e su solai.

INSULSAFE33 consente di ottenere un ottimo isolamento termico e acustico, con una lavorazione veloce, pulita e poco invasiva, che non necessita di permessi condominiali e non riduce gli spazi interni.

La lana di vetro è un materiale isolante di origine minerale ottenuto dalla lavorazione di sabbia e vetro riciclato. Il materiale si caratterizza inoltre per l’insensibilità all’umidità, inalterabilità e durabilità nel tempo, oltre alle proprietà di incombustibilità.

La lana di vetro in fiocchi Isover INSULSAFE33 è conforme ai CAM (Criteri Ambientali Minimi) D.M. 11 Ottobre 2017, art. 2.4.2.9.

Posso fare l’insufflaggio anche in vecchie case già abitate?

Si, l’insufflaggio è consigliato proprio sulle vecchie case già abitate: gli edifici costruiti tra gli anni ‘60 e ‘90 sono quelli abitualmente costruiti con delle intercapedini vuote nei muri perimetrali, adatte a essere riempite. Visto che l’intervento di insufflaggio è più semplice e veloce di un cappotto termico, può essere eseguito su case e appartamenti abitati senza disagi e completato nel giro di una giornata di lavoro.

L’insufflaggio può essere eseguito anche su appartamenti di condomini?

Si, i lavori di insufflaggio possono essere eseguiti anche dall’interno dell’appartamento, senza bisogno di impalcature per raggiungere i piani alti dei condomini. Potendo trasportare al piano i macchinari necessari per forare le pareti e riempirle di materiale isolante, il resto del lavoro viene completato senza alcun problema dall’interno delle stanze.

Per l’insufflaggio è sempre necessario bucare le pareti?

Si, la tecnica dell’insufflaggio termico è fatta appositamente per raggiungere le intercapedini vuote all’interno dei muri e riempirle di materiale isolante.

Solitamente i fori sono di piccolo diametro (40 mm) e la distanza tra i fori varia tra i 100 e i 140 cm, a seconda della profondità dell’intercapedine da riempire.

Una volta completato il lavoro ci occuperemo noi di coprire i fori e ridipingere: non noterai alcuna differenza rispetto al resto della parete. I fori sono sempre effettuati in sicurezza e con attrezzature professionali.

Vengono fatti dei controlli prima di bucare le pareti?

Si, prima di iniziare l’intervento le pareti da insufflare vengono sempre sottoposte a un’attenta analisi con la termocamera ad infrarossi. Questa verifica permette di individuare dove si trovano i ponti termici oltre che evitare di forare i pilastri strutturali, le eventuali tubazioni e le canne fumarie che passano nell’intercapedine. 

Le stanze della casa devono essere liberate dai mobili prima dell’insufflaggio?

L’insufflaggio può essere eseguito sia dall’esterno che dall’interno della casa. Nel primo caso l’interno della casa non viene modificato e non serve spostare i mobili. Nel secondo caso solo i muri perimetrali devono essere liberati dai mobili per poter eseguire i lavori: se necessario possiamo spostare noi i mobili e rimetterli al loro posto al termine dell’intervento.

L’insufflaggio delle pareti contribuisce all’isolamento acustico?

Si, riempire l’intercapedine con materiale termo-isolante attutisce anche i rumori dall’esterno e verso l’esterno. Per un corretto isolamento acustico delle stanze è necessario che anche i serramenti, infissi e soffitti siano isolati: per questo l’insufflaggio contribuisce all’isolamento acustico, ma solo in parte. Se sei interessato a isolare la tua casa dai rumori (esterni o interni) puoi richiedere un progetto di isolamento acustico professionale.

Si può fare l’insufflaggio su muri in paramano o mattoni a vista?

Si non ci sono problemi a insufflare pareti in paramano o mattoni a vista: se hanno intercapedine vuota al loro interno possiamo forarli e riempirli in maniera professionale, ricoprendo poi i fori senza che si notino differenze con il resto del muro.

Guarda le foto di un nostro intervento di insufflaggio su una casa con pareti in paramano. I fori vengono eseguiti in maniera professionale e poi ricoperti senza che si noti alcuna differenza con il muro originale. Puoi contattarci per maggiori informazioni sugli interventi per i muri della tua casa.